Azienda Agricola Hirpus Michele Minieri

Carife

Olive, olio e questione agricola di un produttore resistente
    Aggiunto il 05/03/2017 | fonte scuolaambulantediagricolturasostenibile.wordpress.com

Qui si coltivano olivi nelle varietà Ogliarola, Ravece e poi anche la Rotondella di Calitri. Ci sono le orticole, che qui ci son sempre state. Noi lavoriamo su semi antichi e riproducibili, diffusi in Campania che probabilmente è il posto al mondo dove c’è più biodiversità orticola. C’è, per esempio, gente che vive selezionando le cipolle, sapendo come farlo, meglio dei laboratori bio-tecnologici olandesi. Ma tutto questo è come se fosse solo una cosa hobbistica, c’è lo Stato, ci sono i burocrati, ci sono i politici e ci sono quelli che si sporcano le mani. E invece tutto questo è economia. Quindi non si dà la giusta valorizzazione perché se si vuole implementare un laboratorio sementiero ci vogliono due milioni di euro. In questo caso l’unica cosa buona che lo Stato può fare è coadiuvare o finanziare queste storie, legalizzarle, cosa che finora non è accaduta.

continua

I contenuti sono stati prodotti o segnalati da chi conosce bene questa azienda; li abbiamo condivisi sulla nostra pagina Facebook e raccolti qui, con una breve descrizione che rimanda alla fonte per valorizzare il lavoro di tutti. Partecipa anche tu.