Azienda Agricola Il Maggio di Cofani Giovanni

Fabriano

Di un diverso approccio alla Terra
    Aggiunto il 02/05/2018

VENTICINQUESIMO GIORNO DI VIAGGIO. Con Giovanni e Stefania de Il Maggio, e la nonna. La playlist del progetto Viaggio Tra Terra e Cielo: http://bit.ly/1S2r9Mr

Radici nel cielo: la rivoluzione dei piccoli
    Aggiunto il 02/05/2018 | fonte www.terranuova.it

L'abbandono della terra per il lavoro sotto padrone in fabbrica, negli anni d'oro dello sviluppo commerciale, ha portato un certo tipo di benessere nel ceto medio, salvo poi costringere un gran numero di lavoratori, dagli anni 2000, in situazioni di precarietà e cassa integrazione. "Chi perde il lavoro ci pensa alla terra ma ormai non ha piu le competenze per lavorarla, dunque aspetta un'altra occasione dalle stesse fabbriche che l'hanno mandato a casa". "In questo contesto entriamo noi: Il Maggio ha aperto tre inverni fa - qui ragioniamo per stagioni - per raccogliere la sfida che il tempo pone agli agricoltori. Infatti qui l'estate arriva tardi e l'inverno arriva presto quindi ci sono alcune difficoltà. Ma quando mi sono accorto che a casa gli ortaggi già li piantavo, ho pensato, perché non farlo! Meglio così che andare a comprare un prodotto che non so da dove viene, né so chi lo fa né quanto mi fa male: preferisco coltivarmelo da solo". "L'idea dell'azienda di ortaggi biologici è nata quando ancora ero alle superiori. Mi piaceva, quando ero piccolo, nell'azienda di mio nonno, passare a prendere pane, vino e latte e consegnarli porta a porta. Questa è stata una forte motivazione, mi piaceva consegnare personalmente. Oggi coltiviamo verdure biologiche ed è bellissimo coltivare per sé e per chi ci sta intorno...e le persone non vengono da noi perché siamo biologici ma perché "è roba di casa". C'è la garanzia di come lavoriamo, e tutti ci conoscono grazie al contatto diretto". Giovanni allarga le braccia e regalandoci un sorriso buono, spiega così: "Vendiamo qui in mezzo al campo, senza tanta poesia, proprio in mezzo alla terra". Siamo molto curiosi di approfondire il legame che il produttore può stabilire con il consumatore, legame che, lo abbiamo capito grazie ai tanti incontri in Viaggio Tra Terra e Cielo, non è fatto solo di scambio commerciale ma è relazione, amicizia, confronto. Cerchiamo anche di capire dove si fonda la fiducia dei clienti, quando non c'è un bollino a garantire la biologicità dei prodotti.

continua

I contenuti sono stati prodotti o segnalati da chi conosce bene questa azienda; li abbiamo condivisi sulla nostra pagina Facebook e raccolti qui, con una breve descrizione che rimanda alla fonte per valorizzare il lavoro di tutti. Partecipa anche tu.